Home » , , » Dead Set su Mtv

Dead Set su Mtv

By Simone Corà | giovedì 11 novembre 2010 | 16:00


Se ne parla da un po’, lo citano tutti, ma la notizia mi fa molto piacere e la giro anche qui. Per chi non avesse ancora acquistato il cofanetto che si trova a una manciata di euro su Play.com, per chi sciaguratamente non se lo fosse ancora scaricato, per chi insomma si fosse perso una tra le mini-serie migliori di questi ultimi anni ma ancora inedita in Italia, occhio a Mtv, che trasmetterà Dead Set a partire da domani, 12 novembre.

I morti risorgono e invadono la casa del Grande Fratello inglese, sangue a palate, violenza viscerale, un livello di splatter forse mai visto prima in tv, cinque puntate adrenaliniche zeppe di zombie corridori. Una storia in fondo molto classica, con tanto di ragazzetta qualsiasi che diventa eroina cazzuta, ma tanta azione, ironia, ferocia, quando l’ho visto sono rimasto travolto dall’altissima qualità e soprattutto dal fatto che questo bagno di sangue è passato in televisione.

Sorvoliamo sulle differenze televisive, sulle disparità incolmabili che separano l’Italia dall’Inghilterra (be’, gli inglesi hanno il Doctor Who, sono su livelli irraggiungibili, non ci sono cazzi), e su Mtv stessa, ma perlomeno questo è l’unico canale a portare un po’ di decenza in chiaro (moltissimi anime di buona qualità, da I cieli di Escaflone a Full Metal Alchemist, passando per serie tv innovative e scorrette come Reaper e True Blood, altrimenti impossibili da piazzare in qualche altra rete).

Vi lascio con il link alla recensione di Dead Set: ora non avete più scuse, watch or resuscitate.

7 commenti:

  1. Lo danno uncensored? :-)
    Mi sembra impossibile... va beh, ma tanto mica è fascia protetta...

    RispondiElimina
  2. ma figata!
    non ne sapevo nulla...

    mtv è secondo me uno dei pochi canali italiani che si salvano, vedi anche south park. e invece su italia 1 censurano persino i griffin "_"

    RispondiElimina
  3. Perfettamente d'accordo con Cannibal Kid.
    Noi ggiovani apprezziamo un sacco la emmetivì! (a parte per la musica che passano)

    RispondiElimina
  4. Da questo punto di vista, e solo da questo, si può anche dire che Mtv è davvero una rete fica. E ora non so, ma seconde me l'uncesored potrebbero anche farlo passare (per farne un censored dovrebbero tagliare quanto, tutto? :-D)

    RispondiElimina
  5. Grande notizia.
    Lo avevo visto in Inglese ma mi voglio godere la versione italiana.
    Spero che ne facciano anche il cofanetto nella lingua di Dante e Tremonti,ma temo che,conoscendo il mercato itaGliano lo facciano pagare 200 euli ...e senza parti speciali.

    RispondiElimina