Home » » Mago de Oz - La Ciudad de los Arboles

Mago de Oz - La Ciudad de los Arboles

By Simone Corà | lunedì 26 maggio 2008 | 20:04

L’impressione, sincera e limpida, è che i Mago de Oz, dopo le contorsioni progressive e le interminabili fughe strumentali che delineavano la filosofia dei due Gaia, abbiano voluto concedersi un disco di puro intrattenimento, semplice, diretto e ballabile.

Gli elaborati duelli elettro-folkloristici sono ora scarnificati, in favore di un sound scanzonato e solare come mai prima d’ora (El Rincòn de los Sentidos, Si molesto Me Quieto, e soprattutto la trascinante e festaiola Y Ahora Voy a Salir), in cui flauti, violini, fisarmoniche e trombe si rincorrono in irresistibili melodie, trasmettitrici di benvoluti effetti collaterali quali irrefrenabile voglia di fischiettare e piedi ballerini.

Nonostante l’apparente scolarità con cui sembra che i Mago de Oz abbiano scritto La Ciudad de los Arboles, la qualità è così spaventosamente alta che non si soffre nemmeno per il totale sradicamento della componente prettamente metallica (gli unici echi maideniani si possono fiutare nella title track), mutata ora in una spensierata spuma rockeggiante (Mi Nombre Es Rock’n’roll).

Una certa scontentezza per l’abbandono della strabordante progressione – che ha raggiunto culmini sbalorditivi in Gaia II – è innegabile, ma è difficile non approvare questa svolta more easy della band iberica. Rovesciamento di vedute che tuttavia, paradossalmente, segna un ulteriore gradino evolutivo nella loro ricerca sonora, ormai riconoscibilissima e senza sorprese, ma sempre fresca ed esaltante.

01 - El Espíritu Del Bosque (Intro)
02 - La Ciudad De Los Arboles
03 - Mi Nombre Es Rock & Roll
04 - El Rincón De Los Sentidos
05 - Deja De Llorar (Y Vuélvete A Levantar)
06 - La Canción De Los Deseos
07 - Y Ahora Voy A Salir (Ranxeira)
08 - Runa Llena09 - Resacosix En La Barra
10 - No Queda Sino Batirnos
11 - Sin Ti Sería Silencio (Parte II)
12 - Si Molesto Me Quedo
13 - El Espíritu Del Bosque II (Outro)

(Phantom Sound & Vision/2008)

0 commenti:

Posta un commento